Get Adobe Flash player
Home Corsi Cuccioli (2-4 mesi)

La socializzazione inizia con la nascita

Dai nostri cani ci aspettiamo che affrontino la vita con un carattere socievole ma sicuro. Per questo motivo i cuccioli devono già dall’allevatore poter fare esperienze utili per la vita. I nuovi proprietari per continuare questo "lavoro", dovrebbero frequentare le ore di gioco per i cuccioli che numerose società cinofile offrono. La frequenza di questi corsi permette ai cucciolini di fare esperienze positive utili per la vita.
I cani come le persone sono esseri sociali. Nel loro bagaglio genetico sono iscritte informazioni necessarie per poter vivere nella società e ma è comunque indispensabile il contatto con altri cani, soprattutto con altri cucciolini della stessa età.

La ricerca comportamentale ha mostrato che la fase dell’imprinting (tra la 4° e la 16° settimana di vita) è molto importante nell’esistenza del cane. Sia le esperienze positive sia  soprattutto quelle negative durante questo periodo possono segnare e condizionare la vita del cane.
Se queste esperienze non sono fatte durante il periodo dell’imprinting difficilmente saranno ricuperabili in un secondo tempo, e la mancanza di queste esperienze positive potranno avere un’influenza negativa sulla qualità di vita.

La separazione del cucciolo dalla manna e dai fratelli e sorelle, oltre ad avere un forte impatto emotivo, interrompe bruscamente il gioco con i simili.  Per questo motivo è importante frequentare il corso perchè le ore di gioco per cuccioli sono impostate essenzialmente sul gioco e sulle interazioni tra cani della stessa età, fattori importanti per lo sviluppo psico-fisico del cucciolo. Il novellino, giocando con individui della stessa specie, impara il linguaggio e il comportamento da tenere con altri cani. Ha l’occasione di allenare la sua abilità e il suo modo di esprimersi nel linguaggio canino. Nel ambito di un gruppo dove le razze sono mescolate, imparerà i “dialetti” delle altre razze.

Il campo cuccioli

Il campo di gioco dev’essere sicuro, privo di pericoli e ben strutturato dando ai cucciolini la possibilità di giocare senza pericoli con i simili. Variando gli oggetti messi in campo il cucciolino può andare alla scoperta di novità ad ogni partecipazione.

Lo svolgimento delle ore di gioco

Possono partecipare tutti i cuccioli tra le 8 e le 16 settimane di vita, a condizione che siano sani, sverminati e siano stati vaccinati almeno una volta (vaccinazione combinata contro il cimurro, leptospirosi, epatite, tosse del canile e parvovirosi). Alla prima lezione il libretto delle vaccinazioni è controllato. L’assicurazione RC è obbligatoria.
Le ore di gioco NON sono corsi di educazione, bensì momenti di socializzazione dove il cucciolino gioca sotto la supervisione di monitori competenti dei quali almeno uno è in possesso del brevetto SCS. I monitori rispondono alle domande e danno informazioni utili ai padroni.
Durante le ore di gioco ci sono i momenti di gioco, ma anche momenti dove ai padroni viene mostrato come insegnare ai cagnolini il seduto, il terra e la cosa più importante il richiamo.